APPARATO CARDIOCIRCOLATORIO
linea
linea
Le funzioni dell´apparato cardiocircolatorio sono:
  • assicurare l´apporto di ossigeno e nutrienti a tutte le cellule e l´eliminazione degli scarti del metabolismo;
  • trasportare gli ormoni prodotti dalle ghiandole endocrine agli organi bersaglio;
  • garantire l´omeostasi dell´organismo;
  • difendere l´organismo da corpi estranei attraverso i meccanismi di difesa immunitaria.
Per assolvere a queste funzioni è indispensabile un sistema che sia in grado di entrare in relazione con le cellule di tutti i tessuti. Deve essere presente quindi:
  • un liquido circolante: il sangue,
  • dei vasi all´interno dei quali esso circola: le arterie, le vene e le loro ramificazioni,
  • un livello a cui avvengono gli scambi con i tessuti: i capillari,
  • e una pompa che imprime la spinta al liquido perché esso circoli: il cuore.
Nell´uomo, come in tutti i mammiferi, la circolazione è:
  • chiusa: il sangue non esce mai dai vasi sanguigni, che lo tengono separato dal liquido interstiziale,
  • doppia: cuore $ leftrightarrow $ polmoni (o piccolo circolo), per gli scambi gassosi, cuore $ leftrightarrow $ resto del corpo (o grande circolo), per la circolazione sistemica,
  • completa: il sangue ossigenato non si mescola mai col sangue deossigenato.
linea