IL FUTURO DEL MERCATO DELL'ENERGIA
di Cristina Pilotti
 
 

    Il mercato dell'energia è un sistema complesso, frutto dell'interazione di singoli mercati, all'interno dei quali è necessario tenere conto di molteplici variabili: ambientali, economiche, tecnologiche, demografiche, politiche. Tale complessità porta alla difficoltà di disegnare gli scenari futuri.


DOMANDA

   Le analisi prevedono un costante aumento della domanda mondiale di fonti energetiche primarie, che determinerà fra vent'anni un incremento della domanda globale, pari ai due terzi di quella attuale.

trend del consumo di energia
    Sui consumi incidono:

OFFERTA

  Le variabili di maggior peso sono:


MERCATO E AMBIENTE

    Nel periodo che ha preceduto la crisi energetica, i bassi prezzi del greggio non hanno stimolato la ricerca nel campo delle fonti alternative, ma, nel decennio successivo, nel corso del quale  si è alzato di molto il prezzo del petrolio, si è verificato un grande interesse inil pallone aerostatico di GREEN PEACE questa direzione, e, inoltre, sono state attuate politiche produttive basate sul principio dell'energy-saving, è stata riservata più attenzione ai problemi dell'esauribilità delle fonti energetiche e degli impatti ambientali. Nell'attuale periodo, si assiste a una riduzione del prezzo del petrolio, e, contemporaneamente, a un calo dell'interesse verso la ricerca di soluzioni ecologicamente più progredite: se le tecnologie già elaborate fossero applicate diffusamente, sarebbe già possibile un risparmio energetico del 30%!

    Date le previsioni sui consumi, se non saranno presi opportuni provvedimenti, le emissioni di anidride carbonica e di altri residui tossici cresceranno a dismisura, e le difficoltà che si riscontrano nel mettere a punto un piano mondiale per l'ambiente non lasciano spazio all'ottimismo.