Home Che cos'è il doping Le sostanze dopanti La legislazione Gli scandali La nostra inchiesta I nostri link Conclusioni

logo

Che cos'è il doping 

Doping in palestra

documento
download

di Marco Bauli, Chiara Pacifico, Stefania Ramunno


Spesso si sente parlare di doping, alla TV, sui giornali, ma non tutti sanno cosa sia veramente.
lettorePer doping si intende l'assunzione di sostanze illecite da parte di atleti o di giovani che praticano sport a livello agonistico, per migliorare le proprie prestazioni fisiche. Non tutti però sono al corrente che esistono anche degli effetti collaterali che possono danneggiare la salute o addirittura mettere in pericolo la vita di un atleta: tutti i farmaci, infatti, producono effetti su più funzioni dell'organismo umano.

olympicE' dal 1967 che si effettuano sistematici controlli antidoping sugli atleti. Per ora non esiste ancora in Italia una legge che punisca gli sportivi dopati; vengono solo condannati coloro che prescrivono o vendono le "sostanze proibite".sollevamento pesi

In realtà, il problema del doping coinvolge l'insieme dei valori etici e morali dello sport. Gli atleti, infatti, con la vittoria possono premiare il loro sacrificio, i loro innumerevoli sforzi, i duri e faticosi allenamenti, e se fossero tutti puliti, la competizione sarebbe "vera". Questo purtroppo non avviene quasi più.

L'assunzione di sostanze dopanti non è solo uno "sgarro" volontario alle regole da parte del singolo atleta, ma, il più delle volte, è l' "ambiente" stesso che costringe lo sportivo all'assunzione delle sostanze dopanti, spesso con minaccia di esclusione dalla squadra.

Il doping, non riguarda soltanto i professionisti, ma anche i dilettanti, e il problema è altrettanto grave. Molta gente ormai frequenta palestre e centri sportivi ed accetta di assumere sostanze senza essere pienamente cosciente degli effetti negativi. La facilità con la qualesostanze.jpg (14692 bytes) si ricorre ai farmaci rende più superficiale il consumatore, che ritiene sempre meno importante informarsi sulla complessità degli effetti di un medicamento. Ecco perché, vorremmo che il nostro lavoro, vi aiutasse a comprendere quanto il doping sia pericoloso.

Attorno ai prodotti pubblicizzati nelle palestre, ci sono interessi economici rilevanti e chi li vende mette a rischio la salute degli sportivi, a scopo di lucro. Ci sembra significativo un esempio a noi molto vicino: un nostro compagno di classe stava per essere coinvolto da un amico incosciente, all'assunzione di creatina, allo scopo di migliorare le proprie prestazioni fisiche. Questa sostanza era addirittura in vendita in una farmacia di Trezzano sul Naviglio, liberamente, senza nemmeno una ricetta medica.

Purtroppo, quello del doping è un circolo vizioso, molto complesso, poiché troppe sono le persone coinvolte in un gioco pericoloso, dove gli interessi economici sono elevati, ed una volta entrati è davvero difficile uscirne.

 

pagina iniziale pagina successiva pagina precedente torna su