Le anidridi – reazioni chimiche




Facendo reagire un non-metallo con l’ossigeno otteniamo un’anidride. Non è questo l’unico modo possibile, è uno dei modi.

E’ bene che sappiate anche che la reazione non è automatica; voglio dire, il carbone può restare esposto all’ossigeno dell’aria senza che si formi anidride carbonica, e la stessa cosa vale per lo zolfo: per ottenere l’anidride solforosa in laboratorio avete dovuto riscaldarlo. L’aria è una miscela di gas, e i più abbondanti sono azoto e ossigeno, ma non si trasformano spontaneamente in anidride nitrosa (la nostra atmosfera sarebbe invivibile per noi, se così fosse). In conclusione, le reazioni avvengono solo in particolari condizioni.

Fatte queste doverose premesse, scrivo qui alcune reazioni:

$\sf C + O_2 \to CO_2 $

$\sf S + O_2 \to SO_2 $

$\sf 2 SO_2 + O_2 \to 2 SO_3 $

$\sf 2 N_2 + 3 O_2 \to 2 N_2 O_3 $

$\sf N_2 O_3 + O_2 \to N_2 O_5 $

$\sf P_4 + 3 O_2 \to 2 P_2 O_3 $

$\sf P_2 O_3 + O_2 \to P_2 O_5 $

$\sf P_4 + 5 O_2 \to 2 P_2 O_5 $

ecc…

Quindi, se vi chiedessi “scrivi la reazione per produrre l’anidride clorica”, potreste rispondere ad esempio:

$\sf 2 Cl_2 + 5 O_2 \to 2 Cl_2 O_5 $

oppure

$\sf Cl_2 O_3 + O_2 \to Cl_2 O_5 $

sono entrambe valide.

Quando scrivete le sostanze allo stato elementare prestate attenzione alla loro formula molecolare: $\sf B_2 ,\ C ,\ S ,\ N_2 ,\ P_4 ,\ Cl_2 ,\ Br_2 ,\ I_2 $.

Le formule di struttura delle anidridi le abbiamo già viste, non resta che svolgere un po’ d’esercizi per consolidare quel che avete già imparato, prima di passare all’argomento successivo.




About ilgeniodellalampada

docente di scienze
This entry was posted in anidridi, nomenclatura tradizionale. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *