Riempimento e semiriempimento degli orbitali d e f




Ancora una regola pratica che permette di scrivere correttamente la configurazione elettronica degli elementi…

Un elemento acquista maggiore stabilità se ha i sottolivelli interni d o f semipieni o pieni. Per questo motivo, se la configurazione elettronica esterna è del tipo n d4 n+1 s2, per raggiungere una maggiore stabilità viene spostato un elettrone dal livello superiore al sottolivello inferiore in via di riempimento.
La configurazione corretta sarà quindi n d5 n+1 s1

Es: 24Cr -> 1s2    2s22p6    3s23p63d5    4s1

quindi, per quanto riguarda la configurazione esterna, non


ma

Analogamente:

  • anziché n d9 n+1 s2, si ha n d10 n+1 s1;
  • anziché n f6 n+2 s2, si ha n f7 n+2 s1
  • anziché n f13 n+2 s2, si ha n f14 n+2 s1



About ilgeniodellalampada

docente di scienze
This entry was posted in configurazioni elettroniche, struttura atomica and tagged . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *